Ricordo di Sergio

•26 settembre 2015 • Commenti disabilitati su Ricordo di Sergio

#‎Fumetti‬, ‪#‎Games‬ and ‪#‎Comics‬
L’ultima volta Sergio Bonelli l’ho visto a Napoli. Era da poco finito il Fumettour e dovevo allestire la parte new media del premio internazionale IL COREOGRAFO ELETTRONICO al Palazzo delle Arti di Napoli, il PAN.

sergio bonelli
Una situazione strana infatti eravamo in sopralluogo e nella stessa area museale gli organizzatori di Comicon (Claudio Curcio e Alessandro Spinosa) avevano messo su una mostra dedicata a “L’Audace Bonelli” (L’Audace è il nome originale della casa editrice che poi venne guidata da Sergio Bonelli) ricca di materiali originali, attrezzature dell’epoca e con le foto dei viaggi avventurosi dell’editore.
All’inaugurazione fu subito fiesta, al negozio di fumetti dei Saviano in via Mezzocannone invece pioggia e delusione. Pochissimi fumettari, era cominciata l’epoca post mangaka e per Bonelli pochi interessati, di li a poco il gran rifiuto a Lucca Comics & Games che arrivò a definire “carnevalata”. Un purista, uno che conosceva il mestiere e che fu interprete di un certo periodo del fumetto italiano.
A me il tipo è sempre piaciuto, uno tosto, uno contro, uno che punta alla qualità prima che al mercato e che sapeva scrivere e raccontare belle storie.
Questo qui sotto ne è un bel ricordo pubblicato a nel quarto anniversario di quel 26 settembre in cui ha lasciato tutti noi;  Il mondo è meno avventuroso e mysterioso da quel di e sentiamo tutti che qualcosa è cambiato e non tornerà come prima. Ricordiamo Sergio Bonelli con grande rispetto.

Je suis Charlie Hebdo

•8 gennaio 2015 • Commenti disabilitati su Je suis Charlie Hebdo

charlie1

Salerno: l’amour n’est plus aimé

•28 settembre 2010 • Commenti disabilitati su Salerno: l’amour n’est plus aimé

Nello scorso anno abbiamo portato a Salerno numerose attività oltre alla fiera mercato Fumettour Salerno 2009. Nel 2010 no ed una domanda ci è stata spesso ripetuta e soprattutto dopo le recenti manifestazioni in zona si fa pressante.

Tornerà il Fumettour a Salerno?

Siamo spiacenti, non è più previsto e non certo a causa del pubblico, sempre caloroso ed entusiasta, ne a causa degli altri impegni che abbiamo con le altre manifestazioni d’arte che gestiamo.

La causa? Alcuni degli espositori presenti alla precedente edizione avevano dichiarato di voler organizzare loro un evento al posto del Fumettour con lo scopo di boicottare la manifestazione e nel frattempo hanno dato il via ad una serie di delazioni e minacce contro la nostra organizzazione e le nostre attività attraverso Facebook, numerosi forum e social network, presso le altre fiere e gli addetti ai lavori ed infine con contatti diretti con gli enti, comune di Salerno in primis.

La cosa non ci ha sorpreso, anzi può succedere. Quando un’organizzazione esterna al territorio riesce a metter su una fiera del fumetto dove da anni era tutto fermo capita che le realtà locali, ad esempio alcuni commercianti al dettaglio di fumetti, pensino: “Ci riescono loro, possiamo riuscirci anche noi”.

E si fossero limitati a tirar su una fiera saremmo pure contenti, anzi orgogliosi di avere dato il via ad un circuito positivo e virtuoso ed adesso Salerno avrebbe la “propria” fiera. Ma si sa che è criticare o sparare bugie è ben più facile che costruire ed i risultati ad un anno di distanza sono visibili proprio dal pubblico Salernitano rimasto orfano della manifestazione.

Don Chisciotte (di Marco Cima)

Don Chisciotte (di Marco Cima)

A causa di queste poche mele marce l’ambiente si è saturato di negatività e noi, richiamati “informalmente” da rappresentanti istituzionali abbiamo, purtroppo, dovuto sospendere sia l’organizzazione laboratori di Disegnamo un mondo diverso nelle scuole che era voluto inizialmente dall’assessore Avossa e l’aveva entusiasmata, che la partecipazione all’iniziativa per i più piccoli L’isola dei bambinial Parco Pinocchio (che la primavera scorsa ci ha visto protagonisti per ben quattro weekend e permesso di girare un corto). Questo oltre al sospendere la fiera vera e propria, il Fumettour Salerno, che, giova ricordarlo, aveva tra l’altro dato spazio gratuitamente alla locale Scuola di Comix ed a numerosi autori della zona in un ricchissimo programma oltre ad aver, a nostro modestissimo avviso, riportato una certa visibilità nazionale al territorio.

Abbiamo provato a lottare ma è stato come battersi contro i mulini a vento; infatti codesti “signori” hanno tenuto a ricordare ai rappresentanti degli enti pubblici quanto essi e le loro famiglie “pesano” in termini di voti mentre noi siamo di fuori territorio, quindi amen, possiamo mettere una pietra sopra alle esigenze degli appassionati salernitani, soprattutto di quelli che non possono viaggiare.

Una piccola storia di piccolissimi interessi di bottega il cui scopo finale è che non si faccia mai niente così da rimanere loro, in esclusiva, a  “spacciar giochi e fumetti” (parole loro).

Noi ci abbiamo provato ma ci è stato impedito ed è un vero peccato per gli appassionati, un’occasione persa per il territorio, un successo che si godranno, a spese dei propri clienti, solo sciacalli ed avvoltoi.

Fumettour:  Come Don Chiscotte.

Corto Metraggio 2010

•21 luglio 2010 • Commenti disabilitati su Corto Metraggio 2010
Luglio, Agosto e Settembre 2010
Corto Metraggio 2010: un road stage alla ricerca dell’avventura tra cinema e fumetto
Da un’idea di Silvio Torre
Comunicato Stampa
L’avventura tra cinema e fumetto! Questo è il “Corto Metraggio” un road stage itinerante con appassionati ed esperti alla ricerca di ispirazioni da riportare su carta e pellicola (o sulle loro alternative digitali), intervallando sessioni tecniche con le fermate in locations di meraviglia, avventura e gusto. e nei numerosi festival di cinema e fumetto.

Luglio, Agosto e Settembre 2010 Corto Metraggio 2010: un road stage alla ricerca dell’avventura tra cinema e fumettoDa un’idea di Silvio Torre
L’avventura tra cinema e fumetto! Questo è il “Corto Metraggio” un road stage itinerante con appassionati ed esperti alla ricerca di ispirazioni da riportare su carta e pellicola (o sulle loro alternative digitali), intervallando sessioni tecniche con le fermate in locations di meraviglia, avventura e gusto. e nei numerosi festival di cinema e fumetto.

Corto Metraggio 2010

Corto Metraggio 2010

Corto Metraggio è un’esperienza aperta, una sorta di Basilicata coast to coast per appassionati ed artisti in viaggio tra scenari mozzafiato, un’ immersione sensoriale e fisica sulle tracce del cinema e del fumetto vivendo l’avventura in prima persona.

Comics X Africa 2010

•14 luglio 2010 • Commenti disabilitati su Comics X Africa 2010

Disegnatori di fumetti e rappresentanti del mondo dello spettacolo insieme per portare aiuto in Tanzania; ecco cosa è Comics X Africa, manifestazione giunta alla V edizione che anche quest’anno si terrà a Telese Terme, in provincia di Benevento.

E’ un’importante occasione per dimostrare che la nona arte oltre a fare intrattenimento e cultura possa essere veicolo d’incontro tra i popoli e di sostegno a chi ha bisogno d’aiuto. Noi ci stiamo, e tu ci stai?

COMICS x AFRICA 2010: IO CI STO!

COMICS x AFRICA 2010: IO CI STO!

Fumettour: CI STA!

Insieme disegniamo un mondo diverso

•5 luglio 2010 • Commenti disabilitati su Insieme disegniamo un mondo diverso

Il Fumettour e l’associazione per la tutela dell’ambiente rurale A Dorso della Storia ONLUS hanno varato “Disegniamo un mondo diverso”, il protocollo d’intesa per corsi e seminari nelle scuole sulla valorizzazione di ambiente e territorio e sul contrasto all’inquinamento ed alla deturpazione.

disegnamo-un-mondo-diverso

Insieme disegniamo un mondo diverso

L’iniziativa si integra nel Programma Operativo Nazionale per sostenere la qualità del sistema scolastico, fortemente voluto dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

“Siamo orgogliosi di poter contribuire” – spiega l’architetto Vergaglia – “con le nostre iniziative a cogliere l’obbiettivo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per Promuovere la trasformazione delle scuole in centri di apprendimento polifunzionali, che inoltre siano finalmente accessibili a accessibili a tutti”

Da ottobre inizieranno i primi incontri nelle scuole primarie e secondarie lucane e campane, a dicembre nascerà il concorso a premi per gli alunni e le classi più meritevoli.

The World of The 99 per il ComicsDay 2010

•21 maggio 2010 • Commenti disabilitati su The World of The 99 per il ComicsDay 2010
The World of The 99 per il ComicsDay 2010

The World of The 99 per il ComicsDay 2010

Inaugurata a Napoli come evento ufficiale del ComicsDay il Fumettour propone la mostra “The World fo the 99” sul fumetto Islamico “The 99” e prodotta in collaborazione con la Teshkeel Media Group.

La mostra proseguirà fino al 6 giugno e si sviluppa negli spazi Ubik in via Benedetto Croce n. 28 ed al Videodrome del Multisala Modernissimo in Via Cisterna dell’Olio n. 59.

2010-comics-day-(the-99)-01 2010-comics-day-(the-99)-02 2010-comics-day-(the-99)-03

Con l’occasione incontri Cosplay, degustazioni in tema, proiezioni ed incontri.

Inaugurata a Napoli come evento ufficiale del ComicsDay il Fumettour propone la mostra “The World fo the 99” ispirata al fumetto Islamico The 99. La mostra proseguirà fino al 6 giugno e si sviluppa negli spazi Ubik in via Benedetto Croce n. 28 ed al Videodrome del Multisala Modernissimo in Via Cisterna dell’Olio n. 59.
Con l’occasione incontri Cosplay, degustazioni in tema, proiezioni ed incontri.

Comics Day 2010

•8 maggio 2010 • 1 commento

COMICS DAY, Giornata Nazionale del Fumetto

Una rete di eventi, contemporanei, si terrà su tutto il territorio nazionale per sottolineare che in questo periodo il fumetto e tutte le sue espressioni collegate stanno vivendo una grandissima popolarità e pervasività nella vita sociale italiana. Per fare degli esempi ci sono i sempre più frequenti allegati ai quotidiani, la presenza in gallerie d’arte, musei, c’è il passaggio il passaggio dalla carta al digitale, il saldo positivo dell’imprenditorialità con molte nuove case editrici, il moltiplicarsi delle scuole di fumetto, il fiorire delle manifestazioni, una produzione enorme di nuovi fumetti dei vari generi per non parlare dell’impatto del Cosplay.

Comics Day 2010

Comics Day 2010

Anche noi contribuiamo in via ufficiale a questa manifestazione nazionale operando nella meravigliosa città di Napoli, che ha appena ospitato l’annuale Comicon, con due mostre espositive sul fumetto nel mondo Islamico ed un evento cosplay un po’ particolare: a spasso con l’Uomo Ragno, incontro e cena a tema Marvel con lo chef Luca Salerni, special guest Tigers Lair Europe, G.I. Joe Italia.

Però è opportuno precisare che il Comics Day è promosso da Lucca Comics & Games, su iniziativa del Comune di Lucca (Assessorato alla Cultura ed alle Politiche Giovanili), del Ministero della Gioventù e dell’A.N.C.I. (progetto inserito nella “Rete dei Festival Aperti ai Giovani”, cofinanziato dal Ministero della Gioventù), ed in collaborazione col Comitato Nazionale “Un Secolo di Fumetto Italiano”, con le manifestazioni Napoli Comicon, Romics e Bilbolbul, e con le associazioni Anafi e Centro Fumetto Andrea Pazienza. L’evento gode del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero degli Esteri.

Insomma a guardar bene sembra proprio che l’epoca della competizione tra le fiere in questo mercato stia andandosi a trasformare in un sistema organizzato di grandi strutture con facile accesso a finanziamenti e fondi pubblici nel quale però il grosso delle attività è fatto da quella costellazione di associazioni che entra in spirito collaborativo, quasi di social networking, attualmente in un mutuo scambio di vitalità e proposte.

Come si evolverà quest’iniziativa, cosa succederà dopo quest’alleanza tra Lucca, Bologna, Roma e Napoli lo vedremo ma, nel frattempo, nessuno si tiri indietro, l’occasione è davvero importante, facciamo in modo che quei fondi, anche se a noi non viene niente in tasca, non siano sprecati.

Comicon 2010

•30 aprile 2010 • Commenti disabilitati su Comicon 2010

A Napoli c’è un’importante tradizione di fiere del Fumetto che viene da anni lontani. Il Comicon dei bravi Claudio Curcio e Alessandro Spinosa non solo onora la tradizione, ma ha raggiunto livelli altissimi di prestigio internazionale e di pubblico, un evento spettacolare per location, qualità degli ospiti e contenuti. Il Comicon (http://www.comicon.it/) di quest’anno ospita anche il salone del gioco Gamecon, curato dalla stessa organizzazione, che del resto cura anche il Napoli Film Festival.

Un’organizzazione che mostra di avere un successo importante nella gestione di eventi culturali, in larga parte merito delle capacità dello staff di fare proposte valide, creare relazioni vincenti nel mercato, e di portare in porto eventi a volte difficili. Hanno poi pure un altro merito: quello di fagocitare la concorrenza; infatti larghissima parte di coloro che sul territorio in stile carbonaro sono anni che organizzano riunioni ed incontri notturni per tirar su un antiComicon od un antiGamecon anche in quest’occasione, come al precedente Gamecon, sono tra i volontari che si smazzano, spesso gratis o rimettendoci le spese, per la buona riuscita dell’evento di Curcio e Spinosa.

Bèh… in fondo però l’importante e che il pubblico si diverta e che gli espositori siano soddisfatti quindi complimenti a tutti, predatori e porcospini.


Il Naturalista Ornano ci parla di predatori e porcospini

Fumettour: ne predatori, ne prede, siamo i Naturalisti (quasi come Ornano)

Tutti in Tour: Inaugura Romics on Tour

•23 marzo 2010 • 5 commenti

La TourMania impazza tra le fiere del fumetto. Il Comicon si fonde col Gamecon e sarà a maggio spalmato su più location. Lucca Comics&Games preme sul ComicsDay in tutt’Italia e Romics Inaugura Romics ONn Tour.

romics-on.tour

"Romics On Tour", il tour ufficiale degli eventi di Romics!

Non ce ne eravamo resi conto una anno fa ma la pietra gettata nel pantano statico del mondo (fieristico) del fumetto dal Fumettour ha rimesso in circolo moltissime energie positive, contribuendo ad innovare un mercato estremamente stanziale a fronte del dinamismo dei suoi fruitori. Certo non è tutto merito nostro, siamo però lieti di aver dato, nei fatti, una piccola scossa a fronte delle moltissime chiacchiere sterili di tanti altri.

Veniamo a Romics On Tour.

In occasione del decennale del Festival parte “Romics On Tour”, il tour ufficiale degli eventi di Romics!

Avremo quindi anche per Romics serate Cosplay; incontri con autori di fumetto; eventi dedicati ai giovani creativi; giornate J-pop; proiezioni di animazione, workshop professionali e tanto altro!

Si parte il 31 marzo 2010 [L’evento su Facebook > Link] ma già se ne prevedono altri.

Questo nuovo stile fieristico è sicuramente a beneficio dell’utenza, speriamo però che gli organizzatori non sovraccarichino questo mercato che già in passato ha dimostrato di poter dare fin troppe sorprese.

Fumettour: è un buon esempio!

I primi 50 anni della Justice League of America

•5 marzo 2010 • Commenti disabilitati su I primi 50 anni della Justice League of America

A cinquant’anni compiuti la Justice Legue of America non ha certo perso il suo smalto.

Il super team che vede personaggi del calibro stellare di Superman, Wonder Woman, Flash e Lanterna Verde lavorare assieme ai ben più umani Freccia Verde e Batman sta infatti per passare al cinema. Neglianni si sono avvicendati moltissimi supereroi in questa organizzazione e siamo tutti molto curiosi su chi verrà coinvolto…

Jla

Justice Legue of America

Il regista Christopher Nolan supervisionerà Lanterna Verde, The Man of Steel, che verrà diretto da suo fratello Johnatan, e The Flash, e dopo Batman 3 gira voce che dirigerà la Justice League…

Mantova Comics and Games 2010

•21 febbraio 2010 • Commenti disabilitati su Mantova Comics and Games 2010

Mantova-Comics-2010http://www.mantovacomics.it/

La quinta edizione di Mantova Comics & Games è alle porte. Un progetto interessante per la capacità di combinare, con un approccio decisamente professionale, piccoli e grandi eventi in un unico contenitore che sia mestiere ed intrattenimento al tempo stesso.

Così se siete degli appassionati di fumetti e giochi fatecendoci un salto vi divertirete sicuramente, se volete invece entrare in contatto col mondo del fumetto per diventare un addetto ai lavori è sicuramente una bella occasione cogliere l’American Dream…

American Dream Mantova Comics 2010

American Dream: Incontri con i professionisti che ce l'hanno fatta - Mantova Comics 2010

Infatti The American Dream è incontri, conferenze, chiacchiere, disegni a pioggia da parte di tutti coloro che hanno sfondato nel mercato del fumetto americano. Una bella idea che si aggiunge alle sessioni di contatto con gli editor in cui gli aspiranti autori potranno incontrare, durante gli orari prefissati, gli editor di varie, importanti case editrici e avere un colloquio privato per mostrare disegni, illustrazioni, soggetti e sceneggiature. Infine, rimanendo in argomento, fate anche un salto agli spazi occupati dai nostri amici di Drawers 2.0 [Appuntamento via Facebook], anch’essi un classico di Mantova Comics, che riunisce nuomerosi artisti di case editrici diverse che amano incontrare direttamente il pubblico.

Drawers 2.0

Drawers 2.0

Il giro completo del Mantova Comics & Games comprende sicuramente anche il fare buoni affari in mostra mercato, seguire il Cosplay Evolution, partecipare al Videogames Party, incontrare i numerosi ospiti e… vedersi il concerto di Cristina d’Avena.

Fumettour: Cantiamo ancora “Noi puffi siam così…”

Wonderland Cosplay 2010

•21 gennaio 2010 • Commenti disabilitati su Wonderland Cosplay 2010

Martedì grasso 16 febbraio 2010, a Napoli, al VelvetZone arriva il Wonderland, il carnevale più esclusivo per gli amanti del Cosplay a premi…

Wonderland, il carnevale più esclusivo per gli amanti del Cosplay a premi

Wonderland, il carnevale più esclusivo per gli amanti del Cosplay a premi

..ah dimenticavo, come tutte le grandi serate, la NOSTRA avrà un tema, e che tema!

Da Fanciulle a Cavalieri, da Cavaciulle a Fanchieri, da Principi a Principesse, da Maghi a Stregoni, dalle creature più strambe a quelle più docili e tenere…

…il tutto rigorosamente targato WALT DISNEY!

Info:

Data:
martedì 16 febbraio 2010 alle ore 22.00
Luogo:
@VELVETzone
Indirizzo:
Via Cisterna dell’Olio, 11 – Napoli [Map]
Facebook
L’evento su Facebook [Link]
Powered by

Cartolina da ‘Chiaia come MontMartre’ 2010

•7 gennaio 2010 • 1 commento

Un’epifania diversa dal solito quella di ‘Chiaia come MontMartre’ 2010, con decine di artisti tra fumettisti e pittori, circondati dall’entusiasmo dei cosplayer, degli appassionati e della cittadinanza.

Il valore aggiunto dello spirito itinerante del Fumettour si è manifestato non solo nel muovere l’arte verso i visitatori ma anche nel permettere alle varie discipline figurative presenti, pittura, fumetto, illustrazione, cosplay e body art, di contaminarsi ulteriormente producendo un’estemporanea di meta-arti in cui le tecniche ed i contenuti delle opere degli uni si frammischiavano e ricomponevano in quelle degli altri.

Chiaia come MontMartre 2010

Chiaia come MontMartre 2010

Interessante poi la presenza mediatica e l’intervento di visitatori provenienti da molto lontano. E’ un segnale che il messaggio artistico ed i contenuti spettacolistici degli eventi che proponiamo sono interessanti e forti, anche se la nostra è una realtà dai budget bassi e che ha solo pochi mesi di vita.

Ad esempio... Continua a leggere ‘Cartolina da ‘Chiaia come MontMartre’ 2010′

Chiaia Come MontMartre 2010 – Comunicato Stampa

•5 gennaio 2010 • Commenti disabilitati su Chiaia Come MontMartre 2010 – Comunicato Stampa

Comunicato Stampa: Rilascio Immediato

“Chiaia come Montmartre”

A Napoli il 6 gennaio 60 artisti dipingeranno tra piazza Dei Martiri e via Calabritto

Chiaia come Montmartre, arti visive in strada. Il 6 gennaio, a partire dalle 10 e per l’intera mattinata, pittori e fumettisti provenienti da tutta la Campania animeranno la zona di piazzetta Santa Caterina, angolo piazza dei Martiri con i propri cavalletti. In strada saranno presenti oltre sessanta artisti, tra fumettisti di livello internazionale, designer, pittori tra i più accreditati e giovani leve dell’Accademia.

L’iniziativa, ideata e realizzata dall’Associazione ludico-culturale Gioco e Strategia (in collaborazione con ‘il mondo di suk’), è patrocinata dalla I Municipalità di Napoli, Chiaia-Posillipo-San Ferdinando, e vede la direzione tecnica dell’organizzazione di eventi di arti visive Fumettour.

L’idea – spiega il presidente dell’Associazione Gioco e Strategia, Paolo Caputo nasce dalla forte spinta del movimento artistico e culturale partenopeo alla ricerca di un confronto con la città. Con Chiaia come Montmartre la piazza ritrova la sua naturale propensione di luogo di incontro e di confronto di cittadini”.

Entusiasmo per l’iniziativa ha espresso il presidente della commissione scuola e cultura della prima Municipalità, Alberto Pierantoni: “aprire Chiaia all’arte significa, da un lato, incentivare la genialità pittorica partenopea e, dall’altro, sensibilizzare i cittadini all’ importanza delle arti visive”.

Conclude Silvio Lorenzo Torre del ideatore e curatore del Fumettour, la fiera itinerante del Fumetto: “Viviamo un nuovo rinascimento delle arti visive, dalla pittura al fumetto, dalla body art al cosplay ed in questo primo di, speriamo, molti percorsi, grazie all’entusiasmo di amministrazioni, artisti e partecipanti, potremo far godere ai cittadini di tutte le fasce sociali e culturali, e di tutte le età, le moltissime dimensioni artistiche esistenti dentro e fuori dei circuiti  accademici.”

Chiaia come Montmartre 2010

L’articolazione dell’iniziativa: Continua a leggere ‘Chiaia Come MontMartre 2010 – Comunicato Stampa’